Società Vitivinicola Virtus

Virtus

Società vitivinicola

Virtus è la società vitivinicola che fa parte del centro Lodovico Pavoni di Lonigo.
Attraverso la cura della terra e dei vigneti produciamo e vendiamo direttamente i nostri vini e, a breve, anche i prodotti dell’orto. Questa è una terra di preghiera, lavoro, formazione, vita, speranza e gioia secondo lo spirito pavoniano. Questo è ciò che vogliamo trasmettere con i nostri vini.

Come Fattoria Didattica accogliamo scuole, famiglie, gruppi per un percorso di approfondimento sulle coltivazioni e sui prodotti che ne derivano. Collaboriamo con la Cooperativa sociale Crescere Insieme per terapia, riabilitazione e inserimento dei ragazzi diversamente abili.

P8040086
Terra di monaci e di preghiera

Risale al X secolo il primo insediamento di monaci benedettini sul colle a vigneti nel cuore di Lonigo. Subentrati i Ca-nonici regolari di San Giorgio in Alga, tra il ‘400 e il ‘500 venne costruita una stupenda abbazia, trasformata poi in villa residenziale nel secolo scorso dai principi Giovanelli.
Successivamente il complesso è ritornato nelle mani dei religiosi, dapprima dei Gesuiti e da una cinquantina d’anni dei Pavoniani, che dopo aver curato il restauro della villa e la coltivazione dei vigneti hanno aperto le porte al pubblico con l’intento di diffondere lo spirito pavoniano e creare futuro per le giovani generazioni e la terra stessa.

Pavoniano è lo spirito

La società vitivinicola è completamente gestita da laici e religiosi in perfetto spirito pavoniano.
E’ da Padre Lodovico Pavoni (il Fondatore della Congregazione beatificato nel 2002) che deriva la vita comune, la vo-lontà insopprimibile di dedicarsi alla formazione dei giovani per il loro futuro professionale, il lavoro visto come stru-mento per mettere a frutto i talenti personali, l’attenzione alla terra considerata sorella e madre, la fiducia nel futuro co-struito “sporcandosi” le mani di fango, mosto, fatica.
L’obiettivo di Virtus è di produrre vini che rappresentino fedelmente lo spirito pavoniano e il terroir del luogo. Con molto scrupolo e tanta passione gestiamo i vigneti cercando di lasciarne intatte le ottime e peculiari caratteristiche. La nostra filiera produttiva è tutta qui: vigneti-raccolta-cantina-imbottigliamento-mercato.

I vitigni veneti, sorprendenti scoperte di antica tradizione

Fascia collinare, clima mite, terreno fertile… (inserire dal punto di vista agro e enologico… dimensioni, qualità…)
Gli ottimi vini autoctoni stanno cominciando a destare attenzione e curiosità anche da parte del grande pubblico. C’è da chiedersi come mai fino ad ora siano stati conosciuti solo dagli intenditori. Probabilmente il carattere riservato dei viti-coltori vicentini, gran lavoratori ma un po’ schivi alla comunicazione, ha mantenuto “protetto” questo patrimonio.
Nel grande parco di Villa San Fermo, sul versante che guarda a mezzogiorno l’antico convento della Cappuccina (Ere-mo pavoniano) e Santa Colomba – sede di un antico eremo del tutto distrutto e sostituito dalla fattoria in stile svizzero costruita dai Giovanelli – sono circondati dai nostri bellissimi vigneti di uve bianche e rosse, da cui i Pavoniani traggono da cinquant’anni ottimi vini.
Cabernet, Merlot… cosa diciamo?

Chi siamo

Marco Dani  –  Agronomo

Gian Franco – Mistrorigo Enologo

Fratel Guido Bertuzzi

Padre Franco

Cooperativa sociale

I nostri vini pavoniani

ROSSO: Rosso, Cabernet IGT Veneto, Merlot IGT Veneto

BIANCO: Bianco, Malvasia IGT Veneto, Garganego IGT Veneto PRIMO CLASSIFICATO NELLA RASSEGNA DEI “VINI DOC COLLI BERICI”

Spumante Brut

PASSITI: Passito dell’Abate, Vino da Messa

((download schede di presentazione in più lingue))

I segreti del convento

ricette particolari o tradizionali, con erbe locali, abbinamenti con vino, qualche chicca

oppure::: particolarità della coltivazione: oche, biologico, benedizioni, tappo a vite, curiosità…

Ospitalità/eventi

Ci piace “coltivare” la cultura del vino e ospitare spiriti assetati di pace

Nel nostro centro organizziamo e ospitiamo eventi culturali, degustazioni, incontri spirituali per diffondere e approfondire la conoscenza del vino e dei nostri prodotti.

L’antica Villa San Fermo è un luogo di ospitalità aperto al pubblico per soggiorni rilassanti, ha ampie sale affrescate ed un grande parco, oltre che un eremo per riflettere o approfondire la ricerca spirituale.

Il complesso è a disposizione per periodi di vacanza, soggiorni turistici, giornate di ritiro, corsi di aggiornamento, convegni e incontri di carattere culturale, aziendale e sociale, gruppi ecclesiali e comunità cristiane, esercizi spirituali, banchetti di nozze, ricorrenze.